Lucca: Scoperta Necropoli Medievale in Centro Storico

Da / 9th maggio, 2015 / News / Nessun Commento

Lucca: Scoperta Necropoli Medievale in Centro Storico

Lucca: Scoperta Necropoli Medievale in Centro Storico – A pochi giorni dall’inizio degli scavi  in via del Crocifisso per la realizzazione dell’isola ecologica a scomparsa, intervento promosso dall’assessorato all’Ambiente e da Sistema Ambiente SpA, Le tombe, risalenti all’VIII-IX secolo, sono poste ad una profondità di circa 1,50 metri dal piano stradale, e sono tutte orientate  in senso ovest – est, come avveniva comunemente in quell’epoca.

L’importante ritrovamento è avvenuto a pochi metri dalla Chiesa del Crocifisso dei Bianchi, nell’area in cui sorgeva la più antica Chiesa di San Benedetto in Palazzo, cosi nominata per la vicinanza con il Palazzo dei Marchesi di Toscana. Gli scavi diretti dal dottor Giulio Ciampoltrini e curati dalle archeologhe  Elisabetta Abela e Maila Franceschini, proseguiranno nei prossimi giorni e  per completate le delicate operazioni di rilievo e documentazione, e procedere poi con gli scavi.

Come già avvenuto un passato, gli scavi per  la sistemazione delle isole ecologiche interrate fornisce anche una grande occasione di riscoprire pagine inedite della storia più antica della nostra città.

Puccini e Lucca al concerto inaugurale di Expo 2015

Da / 30th aprile, 2015 / News / Nessun Commento

Puccini e Lucca al concerto inaugurale di Expo 2015

Con Giacomo Puccini, Lucca vola all’Expo di Milano. Il pianoforte Steinway & Sons del Maestro esposto al Puccini Museum – Casa Natale (Lucca), sarà sotto gli occhi del mondo la sera del concerto inaugurale che si terrà giovedì 30 aprile in Piazza del Duomo. Lo strumento sarà sul palcoscenico e tornerà a suonare per il grande pubblico grazie al celebre artista di fama internazionale Lang Lang. L’evento verrà trasmesso da RAI 1 in mondovisione e in diretta streaming sulla pagina del sito di Expo Milano 2015 dalle 20.30.

Il pianoforte, acquistato da Giacomo Puccini nella primavera del 1901. È da considerare il pianoforte più importante tra quelli posseduti dal compositore, sia per la qualità, che per la sua storia. Su questo pianoforte Puccini ha composto gran parte della sua musica, ma soprattutto l’ultima opera: Turandot. Il pianoforte è stato restaurato nel 2006, conservandone la struttura originale e recuperandone il suono originario. Dopo aver eccezionalmente lasciato lo scorso dicembre il Puccini Museum per l’edizione zero di Lucca i giorni di Puccini – Puccini Days e rivivere grazie a pianisti come Aldo Ciccolini, Ramin Bahrami e Simone Soldati torna di nuovo a regalare emozioni al grande pubblico grazie a Lang Lang. L’esecuzione sarà breve, ma di grande valore simbolico ed emozionale e gli accordi in materia di comunicazione tra le istituzioni lucchesi e i responsabili della comunicazione social garantiranno la diffusione mondiale della notizia.

 

Lucca Blues Festival 2015

Da / 11th aprile, 2015 / News / Nessun Commento

Lucca Blues Festival 2015

Al Foro Boario va in scena il blues

Ieri (10 aprile) e stasera il Foro Boario apre le porte per il Lucca Blues Festival. Tra le band attese a Lucca vi è anche Hill Side Power Trio tra i cui musicisti è presente Giuseppe Scarpato, chitarrista e produttore di Edoardo Bennato. Sul palco del Foro Boario si alterneranno diversi gruppi per due serate all’insegna della buona musica dal vivo. Ad aprire il festival, domani alle 21 sarà il Trio Pacchini-Amato-Marciano a cui seguirà Betta Blues Society e, infine, Hill Side Powr Trio che chiuderà la serata.

Stasera (11 aprile) invece sarà Fabio’s Fables Trio ad aprire la serata per poi lasciare il palco a Matt Biondi Crew. Chiuderà la seconda edizione del Lucca Blues Festival Giada Masoni Blues Quartet Il Foro Boario sarà aperto al pubblico già a partire dalle 19 in entrambe le serate. Saranno presenti infatti una mostra mercato di cd e vinili e uno stand dedicato ad Emergency che sarà presente con il materiale informativo. La sera di inizio del festival il responsabile della sede di Lucca sarà intervistato sulle iniziative in corso e in special modo di un nuovo ospedale in Iraq con proiezione di un breve filmato. Il sabato sarà presente un banchetto informativo della storica trasmissione di Controradio Il popolo del blues con vinili rari magliette e informazioni su tutto quello che riguarda il blues, con Giulia Nuti e Fabrizio Berti. Sempre il sabato ci sarà una breve intervista al regista lucchese Massimo di Stefano che sta realizzando il film La speranza non muore mai ed è alla ricerca di fondi e casting in ruoli minori. Il ricavato del festival sarà devoluto ad Emergency.

Buona Pasqua 2015

Da / 5th aprile, 2015 / News / Nessun Commento

Buona Pasqua 2015

“Dolci auguri di una buona Pasqua a tutti i nostri ospiti passati, presenti e futuri!”

Qualche suggerimento per trascorrere questi giorni nella nostra provincia:

Domenica 5 aprile a Pietrasanta si segnala il Mercatino dell’Antiquariato nella bellissima piazza del Duomo.
Il 5 aprile a Borgo a Mozzano i mercatini di artigianato e prodotti tipici.
Il 4 aprile e 5 aprile a Castelnuovo di Garfagnana sono previsti i mercatini di antiquariato, arti e mestieri.
Il 6 aprile a Castelnuovo di Garfagnana Pasquetta tra le nuvole, festa dell’aria.
Il 6 aprile a Gallicano Pasquetta formato famiglia all’aria aperta, all’insegna del relax e del divertimento per grandi e piccoli, previsto pranzo, giochi giochi e intrattenimento per i bimbi.

Processione del Gesù Morto

Da / 3rd aprile, 2015 / News / Nessun Commento

Processione del Gesù Morto

Dopo il Concilio di Trento, la Chiesa incrementò le rappresentazioni della Passione di Cristo e nel corso del Sei-Settecento anche nel territorio lucchese famosi predicatori -quali i gesuiti Paolo Segneri e Pietro Pinamonti o il francescano San Leonardo da Porto Maurizio – organizzarono processioni di penitenza dove tutti erano invitati a partecipare camminando scalzi, fustigandosi, portando catene al collo, corone di spine sul capo e una pesante croce sulle spalle.

Tale pratica religiosa è alla base delle attuali processioni del Venerdì Santo, comunemente dette “di Gesù Morto”, che si snodano lungo un percorso illuminato dai tradizionali lumini ad olio o a cera, fino a giungere ad un luogo più elevato, simbolico del Calvario, dove vengono piantate le tre Croci. Particolarmente importante è la ricorrenza della Triennale del Gesù morto a Camaiore che ha origini molto antiche: a partire dal XVI secolo, per iniziativa della Confraternita della SS. Trinità e S. Vincenzo Confessore, si svolgeva nel Castello di Camaiore una processione penitenziale che vedeva i confratelli, vestiti con cappe rosse, sfilare dietro una grande croce lignea. Tale processione, detta del Crocione, si arricchì nel corso dei secoli successivi: nel 1676 fu introdotto infatti il simulacro del Gesù morto nel 1737 quello della Vergine Addolorata e infine, verso la metà dell´Ottocento, la sacra rappresentazione della Deposizione venne completata con le statue lignee dei dolenti, San Giovanni e Maria Maddalena. Ancora oggi questo gruppo, collocato su un palco portato a spalla dai fedeli, procede per le vie illuminate con caratteristiche lampade ad olio, accompagnato dal canto solenne dello “Stabat Mater”
La processione del Gesù morto avviene a rotazione nelle località di Viareggio, Camaiore e Seravezza.

altre processioni del venerdì santo:
– Lucca, Ponte a Moriano
– Bagni di Lucca, Casoli
– Barga
– Barga, Fornaci di Barga
– Camaiore
– Camaiore, Nocchi
– Camporgiano
– Capannori, S. Gennaro
– Casabasciana
– Massarosa, Piano di Mommio
– Minucciano, Gorfigliano
– Pietrasanta, Capezzano Monte
– Pietrasanta, Strettoia
– S. Romano di Garfagnana, Sillicagnana
– Seravezza
– Stazzema, Terrinca
– Vagli
– Viareggio

PROCESSIONE DEL GESU’ MORTO
provincia di Lucca

venerdì 3 aprile

Lucca al Comic Market di Tokio.

Da / 26th marzo, 2015 / News / Nessun Commento

Lucca al Comic Market di Tokio. Dal 25 marzo al 1° aprile Lucca Comics & Games parteciperà al Comic Market di Tokio, la grande kermesse giapponese che richiama ogni anno più di mezzo milione di spettatori.

A rappresentare il festival lucchese, secondo al mondo per numero di presenze, sono stati infatti invitati dagli organizzatori nipponici Giovanni Russo, coordinatore dell’area Comics ed Emanuele Vietina, vice direttore e responsabile dell’area games. Lucca Comics & Games è l’unica realtà italiana invitata a partecipare alla grande kermesse che si svolge a Tokio due volte l’anno in estate ed in inverno e in edizione speciale a primavera ogni cinque anni.

“E’ un attestato di stima nei nostri confronti da parte dei nostri amici giapponesi, – commenta il direttore di Lucca Comics & Games Renato Genovese – con i quali collaboriamo da anni e che apprezzano particolarmente lo spazio che ogni anno dedichiamo ai fumetti made in Japan e, più in generale, alla cultura ed alle tradizioni del paese del Sol Levante”.

Nel corso della visita Vietina e Russo prenderanno parte a numerosi meeting e tavole rotonde tra cui un importante incontro con la agenzia per gli affari culturali del Ministero Giapponese per la Cultura . Il soggiorno costituirà anche un occasione per prendere contatti con autori ed editori giapponesi per future iniziative a Lucca Comics and Games. “E’ un ulteriore prova – spiega l’amministratore unico di Lucca Comics & Games Francesco Caredio – della considerazione che la nostra manifestazione ha raggiunto in tutto il mondo, grazie all’impegno profuso da tutti i nostri collaboratori, ed anche un veicolo promozionale non indifferente per la nostra città”.

Il Comic Market (Comiket) di Tokio è una mostra mercato per autori emergenti, focalizzata su manga, animazione giochi ed altri generi correlati. Ciascuna edizione del Comiket raccoglie più di 30.000 autori e circa 140 case editrici e richiama ogni anno nelle due edizioni oltre 590.000 appassionati. E’ il più grande evento indoor organizzato in Giappone da privati.

Tratto da “Il Tirreno” edizione Lucca.

 

Presentato il Lucca Tattoo Expo

Da / 26th marzo, 2015 / News / Nessun Commento

Presentato il Lucca Tattoo Expo

Prenderà il via il prossimo 27 marzo, fino a domenica 29 la seconda edizione del Lucca Tattoo Expo, presso il Polo Fieristico di Sorbano del Giudice.

Presentato il Lucca Tattoo Expo. La manifestazione è stata presentata in comune dall’assessore al turismo Giovanni Lemucchi e dagli organizzatori dell’evento, Francesco Cerasomma della Lucca promos ed il tatuatore Davide Carpeggiani. 220 espositori, tra studi di tatuaggi e stand di attrezzature per il settore, oltre ad una nuova sezione riguardante la cartomanzia. Lo scorso anno la tre giorni di manifestazione richiamò a Lucca circa 10 mila visitatori, cifra che quest’anno gli organizzatori contano di superare abbondantemente.

Terry Gilliam al Moderno apre il Lucca Film Festival

Da / 15th marzo, 2015 / News / Nessun Commento
Terry Gilliam al Moderno apre il Lucca Film Festival

Sarà l’eccentrico regista Terry Gilliam a inaugurare al Cinema Moderno oggi (15 marzo) alle 21, l’undicesima edizione del Lucca Film Festival a Europa Cinema 2015. Durante la serata di apertura Gilliam riceverà il premio alla carriera. A seguire, insieme al critico cinematografico Francesco Alò, presenterà il suo ultimo film The Zero Theorem, opera distopica con protagonista l’attore due volte Premio Oscar Christoph Waltz. Ambientato in una Londra futuristica e considerato da molti l’ultimo capitolo della trilogia satirica iniziata da Gilliam nel 1985 con Brazil e continuata poi con L’esercito delle 12 scimmie, The Zero Theorem racconta la storia di Qohen (Waltz), genio informatico attanagliato da un’angoscia esistenziale che lo ha progressivamente alienato dal mondo esterno. Rinchiuso all’interno della chiesa diroccata dove vive, lavora febbrilmente allo Zero Theorem: una misteriosa formula matematica che potrebbe svelare il senso più profondo dell’esistenza – o la sua completa assenza. Lunedì 16 alle 11 al Teatro del Giglio, Gilliam inoltre terrà una lezione di cinema alla presenza di Francesco Alò, Nicolas Condemi e Federico Salvetti.

A Terry Gilliam il festival, a cura della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dedica una ricca retrospettiva che ripercorrerà il suo percorso artistico con proiezioni di alcuni tra i suoi lavori più famosi: da Le avventure del Barone di Munchausen a Paura e delirio a Las Vegas, oltre ai più recenti Tideland e Parnassus. Gilliam firmerà inoltre una grande installazione concettuale dedicata alla sua filmografia dal titolo Terry Gilliam’s Movie Circus allestita in piazza Anfiteatro di Lucca, che costituirà l’evento centrale di Lucca Effetto Cinema Notte il 21 marzo (progetto organizzato dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca e dal Comune di Lucca e coordinato dal Lucca Film Festival e Odu Movies). L’instalazione è stata ideata dalla regista e attrice Cristina Puccinelli e dallo scenografo Valerio Romano (già collaboratore di Giuseppe Tornatore per il film La migliore offerta) e realizzato grazie al contributo di Cg Entertaiment.

Giunto alla sua undicesima edizione, il Lucca Film Festival da quest’anno si unisce a Europa Cinema, lo storico festival viareggino fondato da Federico Fellini. Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e le mostre dedicate a David Cronenberg sono organizzate dal comitato Nuovi Eventi per Lucca in collaborazione con il Festival, con il sostegno di Banca Pictet e Société Générale. Si avvale inoltre del supporto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Gesam Gas & Luce Spa, Banca Generali, Policar Group, Regione Toscana, Comune di Lucca, della collaborazione di Provincia di Lucca, Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum – Casa Natale, Fondazione centro arti visive, Cg Entertainment, Photolux Festival. Gli organizzatori ringraziano la direzione regionale toscana di Trenitalia e il corso di laurea in discipline dello spettacolo e della comunicazione del dipartimento di civiltà e forme del sapere dell’Università di Pisa per la collaborazione.

Modalità d’ingresso
Biglietto giornaliero (incluse le lezioni di cinema e le serate di gala): 10 euro, ridotto 7 euro, abbonamento completo (incluse le lezioni di cinema e le serata di gala): 25 euro, ridotto 20 euro. Singola lezione di cinema o singola serata di gala dei premi alla carriera: 5 euro, ridotto 3 euro. Biglietto giornaliero speciale per 16, 17, 20 e 22 marzo a Viareggio: 5 euro. Informazioni su www.luccafilmfestival.it

La nostra Città in Onda su Easy Driver

Da / 14th marzo, 2015 / News / Nessun Commento

La nostra Città in Onda su Easy Driver

Va in onda Sabato 14 marzo, alle ore 14.00 su RAI1 il servizio della trasmissione Easy Driver girato in Provincia di Lucca lo scorso gennaio con il supporto del personale del Servizio Turismo.
Roberta Morise e Veronica Gatto, le due conduttrici della trasmissione, ci accompagnano in un tour che parte dal centro storico di Lucca per poi proseguire tra  vigneti e gli oliveti, sulla via delle Ville e sulla strada panoramica che da Valgiano conduce a Gragnano per concludersi nel borgo medievale di Montecarlo, celebre per la sua fortezza da cui si domina a perdita d’occhio l’intera
vallata e per i suoi eccellenti vini doc.

Bob Dylan in Italia: Live a Lucca con De Gregori

Da / 13th marzo, 2015 / News / Nessun Commento
Bob Dylan in Italia: Live a Lucca con De Gregori.

Sempre molto attento a non scontentare il pubblico tricolore, il bardo di Duluth ha deciso di non far mancare il nostro Paese dall’itinerario del tour in supporto alla sua più recente prova in studio, “Shadows in the night”, album antologico  – del quale sarebbe già pronto anche un secondo volume – dedicato agli standard resi celebri da Frank Sinatra: Bob Dylan si esibirà infatti in Italia nel corso della prossima estate.

Il gigante della canzone americana sarà di scena sul palco di Piazza Napoleone, a Lucca, il primo luglio, in occasione dell’apertura del Lucca Summer Festival: per l’occasione – ci conferma Mimmo D’Alessandro, con Adolfo Galli alla guida della D’Alessandro a Galli, società organizzatrice della rassegna (e del tour tricolore di Dylan, che potrebbe non limitarsi al solo concerto a Lucca) – il set della voce di “Highway 61″ verrà aperto da Francesco De Gregori, voce storica del cantautorato italiano artisticamente legata a doppio filo all’icona del songwriting a stelle e strisce. I cantautori, specificano gli organizzatori del Lucca Summer Festival, si esibiranno in due set diversi: Francesco De Gregori salirà sul palco alle ore 20, mentre il set di Bob Dylan avrà inizio alle 21.30. I biglietti per assistere alla serata saranno in vendita a partire da domani, sabato 14 marzo, sul circuito TicketOne: i prezzi vanno dai 43 euro (esclusi diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali) del posto unico ai 60 euro (+ d.p.) della platea numerata. Sono disponibili anche tagliandi per la platea gold e palchetto statua, al prezzo di 85 euro (anche in questo caso esclusi i diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali).

Tratto da http: www.rockol.it